Colonscopia

Disponibile negli ambulatori Rete PAS di: Firenze Isolotto

La sanità di qualità accessibile a tutti

Rete PAS: la prima rete di centri medici del no profit in Toscana è più di una rete di ambulatori.
Grazie alla componente no profit facilitiamo la vostra esperienza sanitaria con un’ampia gamma di specialità mediche, garantendo assistenza sanitaria di alta qualità a portata di mano, grazie alle tariffe più accessibili e alla capillarità delle nostre 12 sedi dislocate nel territorio fiorentino.

I nostri numeri

Ambulatori
0
Pazienti
0
Prestazioni
0

* vedi il dettaglio dei costi

Che cos'è la Colonscopia

La colonscopia è un metodo diagnostico efficace che permette di osservare direttamente e di fornire una diagnosi più dettagliata delle patologie che colpiscono l’ultima parte del sistema digestivo. Questa procedura è invasiva, poiché richiede l’inserimento di un tubo flessibile (il colonscopio).

Per minimizzare il disagio durante una colonscopia (rettoscopia), è possibile optare sia per una sedazione cosciente, attraverso l’uso di farmaci antalgici e ansiolitici, sia per una sedazione profonda, durante la quale il paziente rimane incosciente ma continua a respirare autonomamente, riducendo lo stress che quest’esame può provocare.

Colonscopia in sedazione profonda

Durante una colonscopia, è possibile scegliere la sedazione profonda, eseguita da un anestesista, per alleviare il disagio ed una potenziale fonte di stress per il paziente.

L’attuazione della sedazione profonda nella colonscopia avviene mediante l’iniezione endovenosa di anestetici e sedativi.

In questa condizione, il paziente è immerso in un sonno profondo, pur conservando la capacità di respirazione indipendente. Tale sedazione è comunemente considerata sicura e ben accettata, non presentando rischi di rilievo. Al termine dell’intervento, i farmaci ipnotici vengono rapidamente eliminati dall’organismo, assicurando un risveglio tranquillo e celere.

La responsabilità di somministrare i medicinali durante la colonscopia ricade sull’anestesista, che è anche incaricato di decidere sulla fattibilità della sedazione profonda, basandosi sulle condizioni mediche del paziente.

Come con qualsiasi intervento medico, anche durante una colonscopia, possono verificarsi effetti collaterali temporanei quali nausea, abbassamento della pressione e mal di testa, generalmente risolvibili in poco tempo.

Scopri il reparto di gastroscopia

Cosa dicono di noi

Morena Musa
Morena Musa
osvaldo milani
osvaldo milani
Olimpia Marchi.
Olimpia Marchi.
Franco Soldaini
Franco Soldaini
Maria Grazia Rossetti
Maria Grazia Rossetti
Tiziana Banci
Tiziana Banci
Antonella Chirco
Antonella Chirco
Maria Capacci
Maria Capacci
cavallopazzo sioux
cavallopazzo sioux

Domande frequenti

La colonscopia eseguita con sedazione profonda si impiega un livello più elevato di sedazione per minimizzare il disagio e la tensione del paziente durante l’intervento, in contrasto con la sedazione cosciente che mantiene il paziente in uno stato di maggiore allerta.

La somministrazione di sedazione profonda, quando effettuata da specialisti competenti, si rivela sicura. Benché i rischi siano limitati, possono presentarsi reazioni alla sedazione e problemi respiratori, che tuttavia sono costantemente monitorati.

Il tempo di recupero può variare da persona a persona. Solitamente i pazienti si riprendono velocemente dopo la colonscopia con sedazione profonda, permettendo loro di tornare alle normali attività quotidiane lo stesso giorno o il giorno successivo dell’esame.

La copertura assicurativa può differire a seconda delle situazioni.

Rete PAS fornisce supporto nella gestione delle coperture assicurative, assistendo i pazienti nell’interpretazione delle diverse opzioni disponibili.

I pazienti riceveranno istruzioni dettagliate sulla preparazione, che possono includere restrizioni dietetiche e l’assunzione di determinati liquidi per pulire l’intestino.

La maggior parte dei pazienti è idonea per effettuare una gastroscopia in sedazione profonda, tuttavia l’adeguatezza per ciascun individuo sarà valutata tenendo conto della salute generale e di eventuali condizioni preesistenti.

La colonscopia di solito dura tra i 15 e i 30 minuti, a seconda del caso specifico.

Rete PAS offre un servizio di follow-up approfondito, includendo il dialogo sui risultati ottenuti e le future direzioni per il trattamento o la gestione della salute del paziente.

Certo! Garantiamo flessibilità negli appuntamenti per accomodare le esigenze dei nostri pazienti, offrendo anche la possibilità di prenotazioni online per una maggiore velocità.

Come prenotare

Come prenotare

Costi della colonscopia

Listino socio Listino privato
Sedazione cosciente
Sedazione profonda

Preparazione alla visita e degenza post visita

La colonscopia  è una tecnica diagnostica per immagini efficace per avere una visione diretta ed effettuare una diagnosi più completa sulle patologie dell’ultimo tratto dell’apparato digerente. Si tratta di una procedura invasiva poiché richiede l’introduzione di una sonda (colonscopio). 

Per ridurre il disagio, è possibile eseguire l’esame sia con sedazione cosciente mediante la somministrazione di farmaci antidolorifici e ansiolitici, sia con sedazione profonda in cui il paziente perde coscienza mantenendo il respiro spontaneo.

Dove siamo

Puoi prenotare la Colonscopia a Firenze presso il nostro ambulatorio:

Hai difficoltà a recarti alla visita?

Per raggiungere la struttura ed effettuare l’esame e per il rientro a casa è possibile richiedere ed usufruire del trasporto sociale, un servizio gestito e svolto dalla Pubblica Assistenza di riferimento Humanitas Firenze odv con sede in via San Bartolo a Cintoia 20H2.

È possibile richiedere la colonscopia direttamente online su https://www.humanitasfirenze.it/richieste-di-trasporto/

Rete PAS è un marchio Fondazione Pubbliche Assistenze