Visita ortottica per bambini, con Rete Pas

L’ortottica è un ramo dell’oculistica e si compone di un insieme di tecniche eseguite dall’ortottista mirate a favorire la riabilitazione visiva.
L’ortottica si occupa della valutazione dei deficit muscolari, innervazionali e sensoriali che colpiscono l’occhio, come strabismo e ambliopia (occhio pigro) il deficit di accomodazione e di convergenza e della loro riabilitazione per mezzo di specifici esercizi.
L’ortottica è una disciplina che si rivolge essenzialmente a pazienti in età pediatrica, ma non sono esclusi disturbi anche in età adulta, che in genere inducono diplopia (visione doppia di uno stesso oggetto).

La Visita ortottica

La visita ortottica è fondamentale per diagnosticare l’eventuale presenza di anomalie a carico dell’apparato neuromuscolare dell’occhio che determinano disturbi della motilità oculare, disallineamenti oculari (strabismo o visione doppia) e l’ambliopia (occhio pigro).
Sono anomalie che spesso passano inosservate, soprattutto se di lieve entità, ma che possono essere risolte facilmente solo se diagnosticate e trattate in tempo. La visita viene eseguita dall’ortottista. Attraverso la visita ortottica si può anche monitorare evoluzione di un’eventuale patologia già diagnosticata.

 

Le nostre prestazioni

Rete PAS, negli ambulatori di Firenze, Scandicci e Pontassieve, offre prestazioni ortottiche a tariffe agevolate e con tempi d’attesa estremamente ridotti. In particolare:

  • Visita ortottica a 38,20 euro;
  • Esercizi ortottici a 33,80 euro.

Le tariffe sono riservate ai Soci delle Pubbliche Assistenze aderenti al circuito Rete Pas.

Come accedere al servizio
Si accede al servizio prenotando al numero unico PAS 055 71.11.11 oppure con un click sul portale PAS delle prenotazioni on line.

 

I nostri professionisti

Il servizio di ortottica di Rete Pas è curato da professionisti esperti e competenti:

Alexandra Manuela Fodor è specializzata nell’esecuzione di esami come il campo visivo computerizzato Humphrey e manuale Goldman, la topografia e pachimetria corneale, la biomicroscopia endoteliale e lo schermo di Hess, nella valutazione e riabilitazione ortottica (strabismo, diplopia), nello screening dell’ambliopia e nella prevenzione dell’astenopia.

Flavia Ponticelli, nel corso della sua carriera si è dedicata con particolare attenzione alle visite ortottiche, alla diplopia, allo strabismo, ai disturbi specifici dell’apprendimento (DSA), agli screening ortottici in età pediatrica e alla riabilitazione con esercizi ortottici di fusione in convergenza. Flavia Ponticelli è inoltre esperta nell’esame del campo visivo computerizzato di Humphrey, nella motilità oculare e nello schermo Hess-Lancaster.

Sara Puglioli, è specializzata nelle visite ortottiche soprattutto per bambini, nella monitorizzazione del glaucoma, nella diagnosi e nella cura della diplopia e dell’ambliopia e nella riabilitazione con esercizi ortottici di fusione in convergenza. E’ perfezionata nell’esame del campo visivo computerizzato di Humphrey, nella motilità oculare e nello schermo Hess-Lancaster.

Simona Maria Tammacco, ha collaborato con numerosi ambulatori e con l’Azienda Ospedaliero-Universitaria Careggi di Firenze specializzandosi nell’uso della più importante strumentistica Oftalmologica come l’Autorefrattometria, la Microscopia Endoteliale, la Biometria Lenstar, il Campo Visivo Computerizzato Humphrey, la Perimetria manuale di Goldmann, l’OCT Visante,  la Retinografia, la Fluorangiografia, la Topografia Corneale, la Pachimetria, la Pupillometria e la Microperimetria. Simona Maria Tammacco è inoltre perfezionata nell’esecuzione della visita ortottica completa e negli esercizi ortottici e riabilitazione dell’ambliopia.

Visita ortottica per bambini, con Rete Pas

You May Also Like