In forma CAMPI cent’anni, un successo per Campi Bisenzio

Con l’incontro “Inverno in salute, come difendersi dalle malattie di stagione”, si è concluso il ciclo di appuntamenti previsti nell’ambito di “In forma CAMPI cent’anni”, l’iniziativa promossa e organizzata dalla sezione Soci Coop di Campi Bisenzio, in collaborazione con Rete Pas e Farmapiana.
«L’obiettivo principale che ci siamo prefissi sin da subito  – spiega Angelo Cerrato, presidente della sezione Soci Coop – era quello di trattare in modo scientifico e approfondito tre tematiche: l’importanza della corretta alimentazione, l’importanza della prevenzione medica e l’uso cosciente e consapevole dei farmaci. Oggi, dopo due mesi ininterrotti di incontri, posso affermare con orgoglio che abbiamo raggiunto pienamente il nostro scopo grazie alla bravura, alla competenza e al calore umano dei medici di Rete Pas e ai vari professionisti che, incontro dopo incontro, hanno fornito ai partecipanti informazioni e strumenti utilissimi a migliorare il proprio stile di vita».

Angelo Cerrato e il dott. Dalmar Abdulcadir di Rete Pas

Nove incontri, oltre venti professionisti coinvolti, centinaia di partecipanti, tantissimi temi affrontati e discussi, numerose ore di confronto e dibattito: con questi numeri, la sala della sezione soci Coop di via Buozzi è stata punto di incontro e confronto per la comunità pianigiana e non solo: «Diffondere e favorire la cultura della prevenzione – commenta Mario Pacinotti, presidente della Fondazione Pas – rappresenta una delle principali mission della nostra organizzazione che, oltre a garantire prestazioni sanitarie di elevata qualità e a tariffe sociali, sin dalla sua nascita, si è sempre spesa per fornire alla popolazione gli strumenti conoscitivi necessari per vivere meglio. La partecipazione di Rete Pas all’iniziativa “in forma CAMPI cent’anni” è stata pensata e strutturata proprio in questo senso».
E non a caso, ad inaugurare il ciclo di incontri è stato il dermatologo Andrea Longo che, ad una numerosa ed appassionata platea, ha fornito consigli e suggerimenti utili per diagnosticare precocemente il melanoma. La settimana successiva è stato il turno invece del cardiologo Rossano Vergassola, che ha spiegato l’importanza dei corretti stili di vita per prevenire le patologie cardiache. È stata poi la volta della pneumologa Serena Checcacci, esperta in malattie respiratorie provocate dal fumo, che durante un incontro intenso ed emozionante, dopo aver spiegato come rinunciare al fumo sia possibile, ha risposto alle numerose richieste di aiuto dei vari fumatori presenti in sala.
Il giovedì seguente l’affollatissimo incontro invece si è concentrato sull’importanza dell’attività fisica per il benessere del corpo e della mente: i contributi sono stati forniti da Massimiliano Gabellini, medico dello sport e da Debora Bileci, personal trainer.
L’appuntamento successivo è stato con il geriatra Guido Gori e la psicologa Claudia Milletti, che si sono alternati in una serie di consigli utilissimi per affrontare al meglio le sfide della terza e della quarta età.
Il 16 novembre si è affrontato invece un tema caro soprattutto alle donne ma che ancora spaventa e allontana: come combattere il cancro al seno. A relazionare è stato il senologo Dalmar Abdulcadir, il quale, non solo ha ribadito l’importanza della diagnosi precoce, ma ha anche spiegato i sintomi e i segnali da non sottovalutare.
La settimana dopo si è tenuto invece l’incontro con la dietista Alice Fumagalli, che ha illustrato come l’alimentazione sana e corretta sia fondamentale per migliorare la qualità della vita. Il 30 novembre la giornata è stata dedicata alle mamme: gli istruttori della Fratellanza Popolare di San Donnino e della Pubblica Assistenza di Campi Bisenzio, in collaborazione con l’associazione Mamme Amiche hanno tenuto – in una sala gremita all’inverosimile – una dimostrazione sulle manovre di disostruzione nel lattante e nel bambino.
L’appuntamento conclusivo è stato infine con le farmaciste della Farmacia Comunale Centrale, che hanno affrontato un argomento molto caro a tutti: “inverno in salute, come difendersi dalle malattie di stagione”. Incontro al quale ha preso parte anche Francesco Lotti, Amministratore Unico di Farmapiana: «nel corso degli anni – ha dichiarato – il ruolo delle Farmacie è cambiato. Non siamo più solo i classici venditori di medicine, ma operiamo soprattutto affinché i cittadini mettano in pratica una serie di buone prassi per risolvere alcuni problemi ancora prima che si renda necessario il farmaco. I nostri farmacisti sono anche professionisti della prevenzione e del benessere e con i loro consigli sono diventati un punto di riferimento per la comunità».

In forma CAMPI cent’anni, un successo per Campi Bisenzio

You May Also Like