Mammografie e Senologia? Alla Pubblica Assistenza si può

La mammografia e la senologia diagnostica da oggi sono uno dei servizi della Pubblica Assistenza di Campi Bisenzio. Negli ambulatori della Rete Pas di via Orly ci sarà la possibilità di prevenire il tumore al seno. Sono già oltre 140 le donne che ogni mese si sottopongono a mammografia presso gli ambulatori della Rete Pas, ma in zona non era ancora possibile farlo se non tramite gli screening periodici dell’Asl. “Per migliorare e potenziare i servizi medico-diagnostici del territorio e rispondere e rispondere alla crescente domanda di diagnosi precoce accessibile a chiunque – spiega Mario Pacinotti, presidente della Fondazione Pas – abbiamo sviluppato un moderno servizio di senologia diagnostica integrato, a tariffe sociali e con tempi d’attesa estremamente ridotti”.

Il cancro al seno, lo ricordiamo, è la patologia tumorale femminile più diffusa e la principale causa di morte tra le donne, soprattutto dopo i 40 anni. Secondo le ultime stime, in Italia sono circa 46.000 i nuovi casi all’anno di carcinoma alla mammella che vengono diagnosticati.

Grazie alla diagnosi precoce e alle terapie sempre più efficaci, la sopravvivenza è in netto aumento e, se realizzata in fase pre-clinica, potrebbe addirittura risparmiare la mammella da interventi chirurgici mutilanti. “La continua e costante interazione tra la nostra associazione e la Fondazione Pas – aggiunge Giovanni Militello, presidente della Pubblica Assistenza di Campo – ha portato alla creazione di un ulteriore servizio medico sanitario fondamentale per il benessere della nostra comunità”. A Campi, negli ambulatori di Via Orly il servizio sarà coordinato dal dott. Dalmar Abdulcadir, laureato a Firenze in medicina e chirurgia e specializzato in radiologia.

 

Mammografie e Senologia? Alla Pubblica Assistenza si può

You May Also Like