Progetto Ausili Km Zero

Artigianato digitale per i bisogni speciali!

ausili-disabiliIl Progetto Ausili Km zero, nato dalla Fondazione Pubbliche Assistenze, prevede, quindi la presa in carico di Enti (centri diurni, scuole, associazioni) o singole persone per la realizzazione di ausili per disabili e percorsi riabilitativi.
Il progetto risponde, quindi, all’esigenza di favorire l’accessibilità all’istruzione e all’apprendimento da parte di soggetti portatori di disabilità.

Che cos’è il progetto Ausili Km 0?

ausili per disabili Km ZeroIl Progetto Ausili Km 0 nasce dall’esperienza d’uso di ausili e sussidi informatici maturata dal dott. Daniele D’Arrigo, responsabile del progetto e logopedista presso gli ambulatori della Rete PAS, lavorando con persone con disabilità.
Gli ausili informatici più comuni sono dispositivi hardware o software, che mirano a facilitare l’accesso a contenuti didattici, alla scrittura, alla lettura, al gioco e alla comunicazione interpersonale in generale.

Perché?

ausili-05Erroneamente si ritiene che l’ausilio sia più importante del progetto riabilitativo, senza il quale spesso invece rimane un oggetto inutilizzato.
I cosiddetti ausili informatici, invece, per essere davvero efficaci hanno bisogno di essere sostenuti da un progetto riabilitativo/abilitativo individuale oltre ad un approccio artigianale alla tecnologia, permettendo così di combinare in modo coerente tecnologie di varia natura (commerciale, fai da te…), di facile reperibilità e costo contenuto.

Link

Sito del progetto: www.ausilikmzero.it
Fondazione PAS: www.fondazionepas.it
 

Progetto Ausili Km Zero

You May Also Like