Medicina estetica: i trattamenti da fare in estate

Intervenire sulla naturale bellezza del viso e del corpo con trattamenti non invasivi, per dare una nuova vita alla pelle, sta diventando sempre più frequente.

I trattamenti di medicina estetica si possono eseguire anche in estate soprattutto perché si tratta di metodi che non causano cicatrici, pertanto non hanno controindicazioni alla luce solare.

Ma quali sono i trattamenti più indicati per donare alla pelle un tono più fresco e idratato con l’innalzamento delle temperature?

I trattamenti ideali prima di partire per le vacanze

Perfetto per il periodo estivo è il trattamento di biostimolazione: a base di vitamine, collagene e acido ialuronico, contrasta la secchezza, la disidratazione e l’invecchiamento della pelle del viso che anche una buona crema protettiva non riesce a contrastare.

I dermo nutrienti presenti nel trattamento hanno un’azione anti age completa per donare alla pelle più tonicità e elasticità.

Il trattamento ha una durata di 3-4 sedute ma prima di partire, già con una sola seduta, si ha una protezione efficace e risultati già visibili.

Inoltre, per ridare volume e freschezza alle labbra, senza ricorrere al bisturi, viene consigliato anche il filler.

La medicina estetica da Rete Pas

Tutti i trattamenti di medicina estetica sono disponibili negli ambulatori di Scandicci, di Firenze Campo di Marte, di Firenze nord e di Pontassieve; vengono eseguiti da medici specialisti, servendosi di trattamenti chimici e fisici volti a risolvere o diminuire l’inestetismo che genera disagio.

Insieme al paziente, il medico valuterà problematiche e patologie estetiche in modo da determinare il miglior percorso da seguire; per far questo è necessaria una prima valutazione che viene eseguita gratuitamente.

Per prenotare un trattamento o accedere alla prima visita gratuita è necessario chiamare il numero unico 055 71.11.11 oppure online su portale.retepas.com

Medicina estetica: i trattamenti da fare in estate
Condividi su: