Vivere bene la terza età: un percorso psicoterapeutico

Intraprendere un percorso di psicoterapia in età adulta può effettivamente aiutare a gestire meglio le ansie e le preoccupazioni che si tendono ad accumulare. L’invecchiamento non è da considerarsi un periodo di declino ma piuttosto un momento di arricchimento della persona caratterizzato da nuove opportunità e nuovi progetti.

Il sostegno psicologico

Sempre più spesso il senso di insoddisfazione, l’irritabilità, la preoccupazione di anziani per il proprio stato di salute possono creare un senso di ansia e depressione. A questo si aggiunge il periodo di cambiamento dovuto al pensionamento e al distacco dai figli.
Il lavoro dello psicologo, specializzato in queste tematiche, aiuta il paziente ad affrontare e superare il senso di abbandono e incentiva alla socializzazione e al ritrovamento di nuovi stimoli e attività.
Nello specifico un percorso si pone di:

  • favorire l’accettazione ai cambiamenti naturali della vita con l’avvento del pensionamento;
  • facilitare l’assunzione di nuovi ruoli per mantenere, questa fase della vita, attiva e significativa;
  • valorizzare le capacità residue, qualora vi siano delle limitazioni psicofisiche;
  • sostenere la famiglia favorendo un atteggiamento empatico e fornendo aiuti concreti contro rabbia e impotenza;
  • sollecitare alla socializzazione più ampia in modo da combattere isolamento e solitudine;
  • formare gruppi di sostegno per problemi comuni condivisi quali lutti o gestione di malattie croniche;
  • lavoro in rete con altri specialisti come il geriatra, il fisioterapista, il neurologo…

Cosa offre Rete Pas

Presso gli ambulatori Pas è attivo un percorso di sostegno psicologico rivolto in particolare agli anziani, a cura della psicologa e psicoterapeuta Mariagrazia Franceschini.
Dopo un primo colloquio conoscitivo, rivolto all’anziano e alla famiglia, in modo da individuare le problematiche presenti, la dottoressa valuterà il percorso più adeguato per il paziente.
Per avere maggiori informazioni e per prenotare è necessario chiamare il numero unico 055 71.11.11

Vivere bene la terza età: un percorso psicoterapeutico
Condividi su: