Asportazione del lipoma: quando è necessario

Nella maggioranza dei casi la formazione di un lipoma può causare un disagio nel paziente sia per quanto riguarda un fattore estetico sia perché con un aumento del volume della formazione si potrebbe arrivare ad una riduzione dei movimenti fisici.

Cos’è un lipoma

I lipomi sono tra le più comuni formazioni benigne di tessuto adiposo, sono riconoscibili anche ad occhio nudo e generalmente sono di piccole dimensioni.

Essi si presentano come dei noduli sottocutanei, indolori (tranne nei casi in cui si formano in zone come la schiena e i glutei dove la loro compressione può portare a fastidi) che possono trovarsi in vari distretti del corpo; tuttavia le aree dove si formano con maggiore frequenza sono: spalle, collo, petto, schiena, braccia e cosce.

 

Cause e diagnosi

Ad oggi non vi sono delle cause che comportano la formazione dei lipomi. Sembra sia diffuso in egua

 

l misura in uomini e donne e si manifesta dopo i 30 anni.

La diagnosi viene generalmente effettuata dal medico con una semplice visita, in molti casi è importante effettuare un esame diagnostico per escludere che la formazione abbia diversa natura.

La cura

L’unico modo per far sparire il lipoma è sottoporsi ad un piccolo intervento chirurgico in day hospital con anestesia locale.

L’operazione prevede una piccola incisione cutanea che permette l’isolamento del lipoma da tutti i tessuti circostanti in modo da asportarlo in modo sicuro.

L’intervento da Rete Pas

 

Rete Pas ha attivato il servizio di chirurgia ambulatoriale, con un ambulatorio dedicato, per tutte le prestazioni chirurgiche che non necessitano di un ricovero ordinario e non hanno bisogno di un’assistenza post-operatoria prolungata come appunto per l’asportazione dei lipomi.

Il paziente viene preso in carico da un’equipe di specialisti.

Per maggiori informazioni e per prenotare la visita chirurgica è necessario chiamare il numero 055 71.11.11

 

Asportazione del lipoma: quando è necessario
Condividi su: