Vene varicose: cause e rimedi

Le vene varicose possono essere un problema abbastanza frequente che porta a dolorosi e antiestetici inestetismi.

Le vene varicose

Le vene varicose, dette anche varici, sono determinate da una dilatazione di vene superficiali all’interno delle quali il sangue fluisce verso il piede anziché risalire al cuore.

È un disturbo che colpisce soprattutto le donne in età fertile ed è dovuto a:

  • predisposizione genetica
  • posture scorrette
  • alimentazione scorretta
  • poco esercizio fisico

Tramite visita medica specialistica viene stabilito il grado di vene varicose e quale rischio comporta tenerle. Dalla visita deriva anche la scelta della terapia. Talvolta, è necessario completare la visita con un esame diagnostico indolore ed innocuo, l’ecocolordoppler, che serve per escludere complicazioni maggiori a carico delle vene profonde e a stabilire il miglior approccio terapeutico.

Per risolvere questi tipi di problemi spesso viene in aiuto la chirurgia che va a colpire i principali assi venosi. L’intervento è indicato per le piccole varici sintomatiche o asintomatiche ma con impatto estetico, che non coinvolgono la grande safena e consiste nell’asportazione delle vene colpite attraverso delle micro-incisioni cutanee.

Tramite l’intervento si ha un miglioramento dell’equilibrio nervoso dell’arto e un trattamento preventivo a malattie e rischi tromboembolici.

Ambulatorio chirurgico Rete Pas

Per questo e altri piccoli interventi in day hospital che non richiedono una lunga degenza è attivo presso gli ambulatori di Rete Pas un apposito ambulatorio chirurgico con un ambiente dedicato e un equipe di dottori qualificati.

Per prenotare la visita è necessario chiamare il numero 055 71.11.11

Vene varicose: cause e rimedi
Condividi su: