Sport in pandemia: cosa è possibile fare

Una delle domande che maggiormente viene fatta da quasi un anno è sempre la stessa… è possibile fare sport e quali sono le attività che posso fare?

L’ultimo decreto del 2 marzo 2021, per quanto riguarda lo sport, ha determinato che tutte le attività motorie e sportive al chiuso, quindi palestre, piscine ecc… sono sospese. Tuttavia è possibile che alcune strutture facciano dei corsi individuali all’aperto con le dovute distanze di almeno due metri lì dove le zone interessate sono di colore giallo o arancione.

Sono sempre consentiti gli allenamenti a livello agonistico ottemperando a tutti i protocolli in materia di contagi come previsto dalle rispettive Federazioni. Inoltre è consentito il metodo di allenamento individuale in parchi o aree esterne.

La visita sportiva

Per ricominciare a tornare agli allenamenti gli atleti devono sottoporsi ad una visita medica approfondita.

Questo prevede una variazione degli atleti che vengono così divisi in due categorie:

  • Chi è stato affetto da covid-19 verrà sottoposto ad una visita medica sportiva leggermente diversa, come da protocolli attuali, con dei test specifici in base allo stato della malattia contratta e ai sintomi che ha sviluppato. Gli esami fare effettuare variano da paziente a paziente e verranno valutati dal medico sportivo durante la visita.
  • Per gli atleti che necessitano del certificato ma non hanno contratto il covid-19 la visita di medicina dello sport rimane invariata, seguendo la normale prassi fermo restando la possibilità da parte del dottore di effettuare ulteriori esami.

Cosa offre Rete Pas

Negli ambulatori di Rete Pas è possibile effettuare la visita sportiva per ottenere il certificato di idoneità e riprendere lo sport in sicurezza. I medici qualificati di Pas effettuano sia la visita per chi è stato positivo al covid-19 sia per chi non ha contratto il virus.

Inoltre il certificato prevede:

  • una visita approfondita con una durata media di 30 minuti
  • un dossier personale sullo stato di salute
  • una visita effettuata da personale medico sanitario qualificato
  • ambulatori dedicati

Per prenotare la visita è necessario chiamare il numero unico Pas 055 71.11.11 o sul portale https://portale.retepas.com/

Sport in pandemia: cosa è possibile fare
Condividi su: