La fisioterapia Pas anche a domicilio

I mesi di lockdown hanno fermato molte di quelle discipline sanitarie essenziali per soggetti a rischio. Tra queste è sicuramente la fisioterapia che, per le persone che necessitano di costante assistenza fisioterapica, anche di 7 giorni su 7, ha un peso rilevante.
I percorsi fisioterapici possono essere fatti sia nelle sedi ambulatoriali, sia a domicilio.

Per chi, ancora non è in grado o non riesce a raggiungere la sede autonomamente, perchè colpito da disabilità, Rete Pas ha deciso di riattivare anche la fisioterapia a domicilio, oltre alle specialistiche domiciliari già attive, basata su programmi individuali secondo le necessità del paziente.

Come funziona la fisioterapia a domicilio?

La fisioterapia a casa è una soluzione confortevole ed economica, effettuata direttamente presso l’abitazione del paziente: in questo modo il soggetto ha la possibilità di fruire di trattamenti personalizzati praticati in un ambiente familiare e, pertanto, più rilassante e rassicurante.

Il fisioterapista qualificato raggiunge il domicilio del paziente nei giorni e negli orari stabiliti e si premura che il soggetto svolga perfettamente gli esercizi e le attività concordate.

Tra le attività fisioterapiche svolte a domicilio ricordiamo: la massoterapia, la kinesiterapia, la ginnastica posturale, la riabilitazione post-operatoria e la rieducazione alla deambulazione.

L’obiettivo duplice dei fisioterapisti Pas è quello di:

  • assistere il paziente fino a che non sarà in grado di poter raggiungere la sede ambulatoriale.
  • rendere il paziente autonomo e indipendente nelle normali attività di routine.

Per maggiori informazioni e per richiedere la prestazione a domicilio chiamare il numero unico 055 71.11.11.

La fisioterapia Pas anche a domicilio