Medicina estetica post quarantena

Con la nuova fase 3 riaprono molti servizi per la cura e il benessere della persona tra questi in primis parrucchieri ed estetisti. Insieme a questi ritornano operativi anche gli studi e i laboratori di medicina estetica con tutte le misure di sicurezza individuale. L’obiettivo, rimarcato dalla Federazione Medici Estetisti è quello di ritornare a poter garantire ai pazienti un buon servizio senza rischi.

Le misure attuate in questi casi sono gli stessi richiesti in ambito sanitario: richiedere un appuntamento tramite telefono, usare i dispositivi di protezione, igienizzare bene le mani, sottoporsi alla misurazione della temperatura, effettuare ripetute e approfondite sanificazioni degli ambienti.

Trattamenti viso

Il periodo di stress elevato di questa quarantena, unito ad insonnia, poca esposizione al sole e all’aria aperta ha contribuito ad un invecchiamento precoce della pelle che risulta essere più opaca, spenta e disidratata, meno tonica e con occhiaie più evidenti.

Come poter ovviare a questi piccoli problemi estetici?
Esistono degli interventi poco invasivi che possono aiutare a restituire tono e uniformità alla pelle del viso, come per esempio l’uso del filler che può aiutare a migliorare la pelle del viso, contorno occhi e rigenerare la parte coperta dalla mascherina, più soggetta a secchezza.

Per il contorno occhi invece gli specialisti consigliano l’uso del botox che è veloce e indolore e riesce a dare consistenza a quelle piccole rughe di espressione che si formano sulla fronte e nella zona occhi.

Un’altra tecnica molto apprezzata e richiesta in campo estetico è la mesoterapia che con la sua azione rigenerante va ad eliminare quei liquidi cutanei e sottocutanei. Per questa sua particolare azione è molto usata contro la cellulite e le rughe del volto.

Cosa offre Rete Pas

Negli ambulatori Pas di: Scandicci, Firenze Campo di Marte, Firenze Nord, Pontassieve, puoi trovare questi e altri trattamenti estetici di qualità, effettuati da medici professionisti che faranno un trattamento a 360° nel quale verranno valutati non solo gli inestetismi da correggere, ma anche un’analisi approfondita per individuare delle eventuali patologie o degli errori nello stile di vita che li hanno determinati.

Ogni trattamento, inoltre, sarà condiviso con il paziente con l’obiettivo non di stravolgerne l’aspetto ma di migliorare, in modo naturale, gli eventuali inestetismi.

Inoltre, da Rete Pas la prima visita di valutazione è gratuita.

Prenota subito il tuo trattamento al numero unico Pas 055 71.11.11.

Medicina estetica post quarantena