Da Rete Pas la fase 2 c’è sempre stata!

I servizi e le sedi di Rete Pas, seppur con orari e prestazioni ridotte, non hanno mai smesso di fermarsi. Così come i nostri operatori e professionisti. Perché la prevenzione non si può fermare.

Abbiamo lavorato per poter continuare ad offrire assistenza sanitaria a chi aveva bisogno di visite e prestazioni urgenti.

Fin dal primo giorno:

  • abbiamo garantito la massima sicurezza a tutti i dipendenti, professionisti e pazienti con misure di protezione (mascherine, visiere, guanti monouso…);
  • abbiamo garantito un’ulteriore e continua sanificazione soprattutto degli ambienti in comune;
  • abbiamo allestito zone di filtro all’ingresso di ciascuna sede (in alcune sedi anche con un citofono) con misurazione della temperatura corporea a ciascun utente;
  • abbiamo fatto compilato ad ogni paziente un questionario in cui si autocertificava il suo stato di salute;
  • abbiamo potenziato il call center per permettere agli utenti di prenotare o chiedere informazioni esclusivamente tramite telefono al numero unico 055 71.11.11
  • abbiamo garantito prestazioni necessarie come alcune visite specialistiche, tac, ecografie, visite cardiologiche, prestazioni a cup e prelievi ematici.

E oggi, con la ripartenza di tutte le altre attività economiche dettate dall’ultimo decreto, continuiamo ad offrire più servizi, sempre con la stessa sicurezza e garanzia del primo giorno:

  • continuiamo quindi con le ripetute sanificazioni degli ambienti, soprattutto delle sale di attesa;
  • all’ingresso dei presidi ci sono sempre degli operatori a “filtrare” gli accessi (in alcune sedi anche con citofono) con domande e misurazione della temperatura corporea;
  • è consentito accedere alle strutture solo in possesso di mascherina;
  • i medici e tutti gli operatori sanitari sono provvisti di mascherina fp2 e fp3;
  • se non è necessario o non è concordato prima l’accesso agli ambulatori è consentito senza accompagnatore;
  • le informazioni e le prenotazioni continueranno ad essere prese esclusivamente tramite telefono al numero unico 055 71.11.11 per evitare affollamento.

Riapriamo quindi anche tutte le altre prestazioni che erano state sospese come il rinnovo patenti, la medicina estetica, la tricologia, la certificazione per il rilascio dei disturbi specifici di apprendimento (DSA), l’idoneità sportiva…

Da Rete Pas la fase 2 c’è sempre stata!