#iorestoacasa…un sostegno psicologico gratuito

In questi giorni di emergenza Covid-19, ognuno di noi è chiamato a compiere una serie di sacrifici per dare un contributo importante alla società. Ma il conseguente cambiamento radicale della nostra routine quotidiana e del nostro stile di vita, sta comportando per ciascuno di noi la comparsa di nuovi sentimenti ed emozioni come ansia, preoccupazione e paura difficili da gestire, soprattutto se soli in casa.

Lo stress a cui si è sottoposti può diventare sempre più difficile da gestire: l’isolamento forzato in casa senza vedere le persone care, la paura di un possibile contagio, l’evolversi del virus e quindi della situazione, l’ansia per il futuro e per il protrarsi del contesto attuale, preoccupazione del lavoro e dell’economia familiare.

Il fattore psicologico è un aspetto della salute che non deve essere sottovalutato in quanto potrebbe invalidare anche la salute fisica.

A tal proposito Rete Pas ha deciso di mettere a disposizione un servizio di sostegno psicologico telefonico gratuito per coloro che ne sentono il bisogno.

Cos’è?

Un servizio di consulenza e supporto psicologico telefonico con gli psicologi professionisti di Rete Pas che, tramite un numero dedicato, risponderanno ai dubbi e alle preoccupazioni delle persone che chiameranno.

Il servizio è totalmente gratuito.

Come fare?

Per avere la consulenza gratuita, occorre semplicemente chiamare il numero dedicato 342 893 0010 dal lunedì al venerdì dalle 15.00 alle 17.00: un nostro operatore risponderà alla telefonata che verrà poi presa in carico da uno psicologo.

Si precisa che il servizio di sostegno psicologico gratuito di Rete Pas:

  • non offre informazioni sulla diffusione del virus;
  • non fornisce consulenza medica o informazioni per identificare la presenza di una sintomatologia in atto;
  • non fornisce informazioni riguardo ai tamponi;
  • non fornisce indicazioni sulla normativa (spostamenti, norma vigenti, negozi aperti ecc).

 

Rete Pas, tramite l’attivazione di questo sportello telefonico, vuole essere d’aiuto in questa emergenza sanitaria e rinnova la propria vicinanza al territorio nel quale opera quotidianamente.

 

#iorestoacasa…un sostegno psicologico gratuito