Novità per gli atleti: da febbraio Medicina dello Sport a Pontassieve

Med.sport.pontassieve

Novità per gli atleti e le società sportive: a Pontassieve sarà possibile fare le visite per la medicina sportiva

Accordo tra Comune, Uisp, Fondazione PAS e Croce Azzurra: a Pontassieve sarà possibile fare le visite per la medicina sportiva con tariffe agevolate e calmierate, questo grazie all’accordo siglato dall’Amministrazione insieme alla Uisp, la Fondazione PAS e la Croce Azzurra.

Una novità per le società sportive e per tutti coloro che praticano sport sia a livello agonistico che non agonistico che avranno a disposizione da metà febbraio al Centro Diagnostico Specialistico PAS di Pontassieve, (Via di Rosano, 17), medici specialisti della fondazione pubbliche assistenze.

Sostenere le visite di medicina specialistica per l’idoneità sportiva ad un prezzo agevolato e promozionale è la condizione posta dall’amministrazione alla base di questo protocollo.
Un protocollo che darà una reale opportunità di servizi al territorio e che nasce dalla volontà del Comune di ribadire nella pratica delle discipline sportive un valore che investe la salute nella sua più ampia accezione, compreso il valore di integrazione sociale, di promulgazione dei valori di lealtà, rispetto e riconoscimento reciproco, che sono alla base della convivenza civile di una comunità.

Insieme al sindaco di Pontassieve Monica Marini, l’accordo ha visto la firma di Stefano Gamberi, delegato di zona UISP Valdisieve, presente sul territorio di Pontassieve con numerose Società Sportive associate, Mario Calcini presidente della Croce Azzurra di Pontassieve, che ospiterà nei suoi locali le visite, e Mario Pacinotti, Presidente Fondazione Pubbliche Assistenze la Fondazione PAS, che erogherà il servizio e metterà a disposizione lo staff medico-sanitario e le attrezzature sanitarie. A spiegare il funzionamento dei nuovi ambulatori il Dr. Sergio Califano Direttore dell’istituto di medicina dello sport di Firenze.